Fino ad oggi è evidente che non convenga più acquistare un’automobile, di seconda mano ma soprattutto nuova. Tantissime persone prendono invece in considerazione soluzioni alternative molto vantaggiose come il leasing e il noleggio auto senza carta di credito Roma. Oggi vediamo come funzionano queste due modalità per capire quale conviene di più.

Leasing: come funziona

Fino a non molto tempo fa la soluzione del leasing era riservata solamente alle aziende e da qualche anno anche i privati possono avere un automobile per le loro esigenze grazie al leasing. Assomiglia molto a un pagamento rateale; In sostanza, l’automobile scelta viene pagata a rate grazie a un finanziamento.

All’inizio, si paga una rata maggiorata e, alla fine del periodo di leasing, l’automobilista può decidere se pagare una maxirata finale che copra il resto del costo rimanente facendo diventare l’auto di proprietà oppure restituirla e magari iniziare un altro contratto di leasing.

Sebbene la proprietà resti della società di leasing, l’automobilista deve preoccuparsi da sé del pagamento di costi fissi come quello relativo all’assicurazione, il bollo auto e la revisione.

Noleggio auto: una modalità che piace sempre più

Invece, il noleggio senza carta di credito Roma ha un funzionamento leggermente differente. All’inizio del contratto di noleggio, di solito, si paga una caparra e poi si prosegue con delle rate mensili che hanno il vantaggio di essere onnicomprensive. Significa che l’automobilista una volta che salda la sua rata, non deve preoccuparsi di altri costi ma può rilassarsi evitando che spuntino fuori brutte sorprese per i suoi conti correnti. La società di noleggio senza carta di credito Roma copre i costi assicurativi ma anche la tassa di proprietà, detta comunemente bollo. Tutti gli appuntamenti periodici dal meccanico come quelli per il cambio gomme e la revisione sono a carico sempre della società e non del singolo.

Concluso il contratto, il soggetto può decidere di restituire l’automobile e magari iniziare un altro contratto con un’auto nuova appena uscita sul mercato. In alternativa, esiste la possibilità di continuare a utilizzare l’automobile in uso ma con un prezzo di noleggio minore.

Di Grey