Potrebbe sembrare un’operazione semplice ma in realtà riempire uno scatolone per il trasloco non è così facile come potrebbe sembrare. Abbiamo quindi preparato una breve guida per aiutarti nell’impresa.

Monta lo scatolone con del nastro adesivo

Tanto per iniziare, monta la tua scatola utilizzando dello scotch da pacchi cioè quello marrone e largo che conferisce maggiore resistenza. Gli scatoloni tripla onda possono tornare utili non solo durante i traslochi ma anche gli sgomberi a Roma.

Fai una x con il nastro adesivo affinché il fondo diventi più solido e non si sfondi per colpa del peso degli oggetti che hai inserito all’interno.

Tieni a portata di mano il nastro adesivo poiché ti torna utile anche in altre momenti come quando dovrai chiudere il contenitore che hai appena riempito.

Riempi la scatola facendo attenzione al peso

Il criterio per riempire uno scatolone di cartone per i traslochi non riguarda il volume degli oggetti piuttosto il loro peso.

Sul fondo della scatola dovresti inserire oggetti più pesanti e solo sopra quelli più leggeri altrimenti il peso schiaccia quelli sul fondo. Potrebbe sembrare un consiglio banale ma moltissime persone durante i traslochi e gli sgomberi a Roma sbagliano ancora.

Inserisci solo oggetti che vanno nella stessa stanza

Non commettere l’imperdonabile errore di mettere in uno scatolone oggetti alla rinfusa che vanno in ambienti diversi della casa. Purtroppo, si tratta di una leggerezza che molti inesperti dei traslochi commettono, ritrovandosi poi in difficoltà nel momento di riordino.

Etichetta con cura

Quando hai finito di riempire il tuo scatolone, chiudilo come già anticipato in precedenza.. Tuttavia, il lavoro non è ancora terminato; prendi un etichetta adesiva e sistemala sulla superficie della scatola. Controlla di avere a portata di mano un pennarello per indicare alcune informazioni importanti come, ad esempio, dove vanno gli oggetti che hai raggruppato, che tipo di oggetti sono, se hanno bisogno di attenzione perché fragili.

Sarebbe una buona idea anche indicare il verso in cui va alzato lo scatolone onde evitare di spostarlo ribaltato. Tutte queste informazioni puoi comunque scriverle direttamente sulla scatola utilizzando un pennarello a punta grossa, preferibilmente di tipo indelebile.

 

Di Grey