Terre del Mincio

 
Affacci dal Garda a Mantova al Po
L'EMOZIONE DI NAVIGARE TRA NATURA E ARTE
In canoa, in barca o in motonave: un'esperienza che non si può perdere
share-facebookshare-twittershare-googleplusshare-pinterestshare-linkedinshare-mail
Home » Gli Itinerari

In barca

Sul Mincio e sui laghi di Mantova operano numerose compagnie di navigazione che effettuano partenze programmate da Mantova, Grazie di Curtatone, Rivalta sul Mincio. Per conoscere orari e rotte di navigazione è possibile consultare le loro proposte, e le possibilità di scelta sono numerose: si può navigare in motonave, oppure solcare le acque dei laghi e del Mincio a bordo di battelli a motore elettrico o alimentati da energia solare, o ancora scivolare in canoa tra i canneti delle Valli e le isole dei fior di loto. Le tratte si sviluppano dal lago Superiore e nella Riserva Naturale delle Valli del Mincio (Mantova, Grazie, Rivalta), e dai laghi di Mezzo o Inferiore di Mantova e verso la Riserva Naturale della Vallazza con possibili estensioni lungo il Basso Mincio fino al Po, attraverso le conche di navigazione.


In canoa

Si estende da Pozzolo sul Mincio fino alla città di Mantova il tratto di fiume dell'Alto Mincio navigabile in canoa, in condizioni di relativa sicurezza e di difficoltà minime. Nella parte a nord, dall'uscita dal Lago di Garda fino a Pozzolo, il fiume è invece canalizzato e presenta tratti di estrema pericolosità - anche mortale - per le varie opere (sbarramenti artificiali) realizzate nel tempo dall'uomo. I percorsi navigabili in canoa, individuali e/o di gruppo, testati in numerose discese organizzate negli anni dalla Provincia di Mantova con le associazioni canoistiche e il patrocinio del Parco del Mincio, sono tre:

1. Pozzolo-Goito    l    2. Goito-Rivalta   l   3. Rivalta-Mantova

Su queste tratte sono numerosi i punti di imbarco e sbarco ma qui sono indicati i più consigliati, individuati per l'agevolezza e l'accessibilità. Nell'intero percorso Pozzolo-Mantova si incontrano tre sbarramenti (barriere artificiali) superabili solo e obbligatoriamente con altrettanti trasbordi, ed un quarto sbarramento (rosta di cemento sgretolato e sassi, che dà origine ad una piccola rapida) eventualmente superabile con l'effettuazione di un passaggio, al centro della medesima, con salto lieve e di scarsa difficoltà: in caso di imperizia del canoista e/o in presenza di scarsità d'acqua è preferibile evitare lo sbarramento/rapida con un trasbordo, poco prima dello sbarramento, in riva dx (sponda con prato a pari livello) per rimettersi in acqua, subito dopo lo sbarramento, sempre in riva dx.

 
 
Navigazione in motonave da Mantova al Basso Corso del Mincio e verso il Po
Navigazione in motonave da Mantova al Basso Corso del Mincio e verso il Po
Navigazione nelle Valli del Mincio e Lago Superiore
 
Navigazione nelle Valli del Mincio e Lago Superiore
Navigazione nelle Valli del Mincio e Lago Superiore
Navigazione nelle Valli del Mincio e Lago Superiore
Dal paese dei mulini alla città dei bersaglieri, scivolando sull'acqua
Dal fiume naturale alla zona umida Valli del Mincio, tra canneti, aironi e fior di loto
Dall'Eden della riserva Valli del Mincio alla città dei Gonzaga, patrimonio Unesco
 
 
<>
 

Gli itinerari in barca sono proposti dalle diverse compagnie di navigazione che operano sul fiume Mincio e laghi di Mantova.

Gli itinerari in canoa sono stati elaborati da Arturo Ghirardi, Responsabile ufficio Promozione delle attività dello Sport della Provincia di Mantova.
E' necessario attenersi rigidamente alle indicazioni relative a punti di discesa, di sbarco e di trasbordo per non incorrere in pericoli anche mortali. Se siete alle prime armi o non conoscete il fiume, è necessario affrontare gli itinerari con l'accompagnamento di guide canoiste esperte.

 
Parco del Mincio Regione Lombardia Regione Lombardia
2014 Ente Parco del Mincio
ente capofila progetto "Terre del Mincio dal Garda al Po"

Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550
Fax 0376/362657
Email info@parcodelmincio.it
Posta certificata parco.mincio@pec.regione.lombardia.it
Creative Commons License
seguici su

youtubetwitterfbinstagram