Terre del Mincio

 
Affacci dal Garda a Mantova al Po
I LUOGHI
I 14 comuni lombardi e i 2 veneti delle Terre, la loro storia e le loro eccellenze
share-facebookshare-twittershare-googleplusshare-pinterestshare-linkedinshare-mail
Home » I Luoghi

Valeggio sul Mincio

Nella Valle del Mincio che circonda Valeggio sono stati rinvenuti numerosi reperti dell'età del bronzo e del ferro, e importanti testimonianze delle civiltà etrusca e celtica, ma la nascita del centro urbano è collocabile nel periodo longobardo. Sotto il Regno di Germania, tra la fine del X secolo e l'inizio del XI, fu eretta la pieve di San Pietro, mentre nel XII secolo sorse il monastero di Santa Maria sulle rive del Mincio, che diventerà precettoria dell'ordine dei Cavalieri templari. Ma a caratterizzare il paesaggio sono le grandi fortificazioni medievali - il Castello scaligero, il Ponte visconteo e la linea difensiva del Serraglio - sorte fra il XIII secolo e il XIV secolo. Nel 1405 Valeggio entrò a far parte della Repubblica di Venezia, trasformandosi in un fiorente centro agricolo e molitorio oltre che in un importante mercato dei bachi da seta. Durante l'epoca risorgimentale Valeggio fu al teatro delle battaglie della Prima, della Seconda e della Terza guerra di indipendenza che portarono alla creazione del Regno d'Italia.

Villa Sigurtà è una villa veneta costruita nel 1690, che divenne nel 1859 il quartier generale dell'imperatore austriaco Francesco Giuseppe. Nelle immediate adiacenze, da visitare c'è il parco giardino Sigurtà si estende su una superficie di 60 ettari, su un circuito di sette chilometri a fianco del Mincio: nel 2013 ha ottenuto il riconoscimento di Parco Più bello d'Italia e nel 2015 ha ottenuto l'European Garden Award 2015, che l'ha riconosciuto "Secondo Parco Più Bello d'Europa".

Nel centro del paese sorge la Chiesa di San Pietro in Cattedra costruita tra il 1760 e il 1782 su pianta a croce latina con una navata unica.
Nei pressi della chiesa parrocchiale si scorgono i resti della torre scaligera, nata come parte della linea di fortificazioni detta Serraglio che univa Valeggio con Villafranca e poi Nogarole Rocca.

Nella suggestiva frazione di Borghetto, incluso nella lista dei "Borghi più belli d'Italia" e caratterizzato dalla presenza di mulini ad acqua, si trovano invece la Chiesa di San Marco Evangelista (XVIII secolo) e il Ponte visconteo, ponte-diga costruito nel XIV secolo per volere di Gian Galeazzo Visconti, duca di Milano, allo scopo di garantire l'impenetrabilità dei confini orientali del ducato. Era un tempo raccordato al sovrastante Castello scaligero da due alte cortine merlate, e integrato nel Serraglio.

Provincia: Verona
Sito ufficiale: www.comune.valeggiosulmincio.vr.it

Panoramica di Borghetto, Valeggio sul Mincio
Borghetto, Rocca Ponte Visconteo
Municipio di Valeggio sul Mincio
Parco giardino Sigurtà

 
 

 
 
Approfondimenti
<>
 
Punti di interesse
Gettato fra i due opposti versanti della valle del...
 
Itinerari
Dall'Alto Medioevo all'età feudale,...
 
 
Parco del Mincio Regione Lombardia Regione Lombardia
2014 Ente Parco del Mincio
ente capofila progetto "Terre del Mincio dal Garda al Po"

Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550
Fax 0376/362657
Email info@parcodelmincio.it
Posta certificata parco.mincio@pec.regione.lombardia.it
Creative Commons License
seguici su

youtubetwitterfbinstagram